Sergio Cosentino & Cinzia Scarpa

Sergio Cosentino & Cinzia Scarpa

Sergio Cosentino e Cinzia Scarpa sono marito e moglie ed oltre all’amore, condividono un’altra grande passione: quella per il Pensiero Positivo. Nato verso la meta’ dell’800 negli Stati Uniti, questa scuola di pensiero ebbe esponenti illustri come Phineas Quimby, Florence Scovel Shinn ed Emmet Fox. Negli anni a seguire furono poi Malinda Cramer e Nona L. Brooks a fondare la Chiesa di Scienza Divina che, insieme alla Unity Church e Scienza Religiosa, furono considerati i precursori di un vero e proprio Movimento chiamato “The New Thought”. Successivamente nei primi del ‘900 Clement W. Stone e Louise Hay continuarono a divulgare l’opera sino all’arrivo, nella seconda parte del Secolo, di personaggi come Wayne Walter Dyer, Erhard F. Freitag, Barbel Mohr e molti altri. Con alterne fortune ed avvalendosi di vari riferimenti religiosi, i sostenitori del Pensiero Positivo hanno sempre sottolineato come nella nostra vita la casualità non esista: tutto avviene grazie ad un Disegno Divino in cui noi siamo parte integrante dell’Universo che ci circonda. E’ questo il motivo per cui possiamo e dobbiamo interagire, diventando assolutamente padroni dei nostri pensieri, delle nostre azioni, della nostra vita. Seguire la Filosofia del Pensiero Positivo (Filo-sofia dal Greco dove “Filo” significa seguire e “Sophia” significa Sapienza, quindi Seguire la Sapienza). Dobbiamo quindi abbandonare saggiamente ogni comportamento e pensiero negativo-autodistruttivo per immergerci in una padronanza assoluta di noi stessi, imparando finalmente ad amarci ed a prendere in mano la nostra esistenza. In “Le vostre zone erronee”, pubblicato negli anni ’70, Wayne W. Dyer ci racconta come noi, e soltanto noi, siamo i padroni assoluti dei nostri pensieri e delle nostre conseguenti azioni. Dobbiamo decidere quindi se la loro natura debba essere positiva o negativa. Considerando la terza legge della dinamica, che stabilisce che ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, possiamo dedurre quindi che siamo noi i soli responsabili di tutto ciò che ci accade. Con milioni di copie di questo libro vendute in tutto il mondo e decine di altri titoli, Dyer, insieme a molti altri colleghi autori, è diventato una sorta di “Guru” negli anni ’70 aiutando molte persone a migliorare la propria vita e catturando l’interesse di intere generazioni. Anche noi siamo convinti che il masochismo innato nella mente dell’uomo sia da considerarsi la principale causa di tutti i mali che affliggono l’umanita’ e cosi’ abbiamo deciso di avviare un’iniziativa volta a rinnovare l’interesse per queste teorie, che da così tanto tempo appassionano molte persone, e si sono rivelate vincenti nella soluzione dei problemi che da sempre affliggono intere generazioni. Attraverso la pubblicazione di Articoli, Libri, Video e l’organizzazione di Incontri, Eventi e Corsi, abbiamo deciso di divenire quindi noi stessi divulgatori di una Filosofia che, come abbiamo visto, ormai ha oltre duecento anni di storia e che, rielaborata dai nostri pensieri, dalle nostre tecniche e dalle nostre convinzioni, abbiamo ribattezzato Sempreunagioia ®. Grazie a tutti Voi, se vorrete dedicarci la Vostra attenzione.

Un abbraccio Sergio & Cinzia